Brillano i titoli del lusso su risultati Kering

(Teleborsa) – Così come era successo per la trimestrale di LVMH, i risultati per i primi tre mesi dell’anno di Kering spingono al rialzo i titoli del lusso europeo e confermano un inizio 2021 promettente per il comparto, soprattutto grazie alla spinta dei business asiatici delle aziende. Kering ha archiviato il primo trimestre dell’anno con ricavi pari a 3,9 miliardi di euro, pari a una crescita organica del 26% anno su anno e migliore delle attese degli analisti.

A livello geografico, performance molto positive per Nord America (+83%) e Asia-Pacific (+46%), mentre Europa occidentale (-34%) e Giappone (-3%) “risentono ancora fortemente dell’interruzione dei flussi turistici”. A livello di brand, Gucci ha evidenziato “un’ottima performance” crescendo del 20,2% a quota 2,17 miliardi di euro, Yves Saint Laurent ha messo a segno un +18,9% a 517 milioni di euro e Bottega Veneta ha registrato “un primo trimestre record” con un fatturato di 328,2 milioni di euro (+19,9%).

A Piazza Affari brillano i titoli del settore: Moncler +2,87%, Salvatore Ferragamo +1,73%, Brunello Cucinelli +3,05%, Tod’s +1,02%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Brillano i titoli del lusso su risultati Kering