Brilla Hera, mercato premia conti 9 mesi

(Teleborsa) – Seduta vivace oggi per Hera, protagonista di un allungo verso l’alto, con un progresso dell’1,71%.

A fare da assist alle azioni contribuiscono i risultati annunciati dalla multiutility bolognese, la vigilia. Ilbilancio dei primi nove mesi ha evidenziato una crescita a doppia cifra per utili e ricavi. La società ha citato una performance “superiore alle attese” che “riflette un’esecuzione efficace del Piano industriale al 2022, avendo già raggiunto il 42% della crescita attesa di 200 milioni di euro di MOL, in anticipo rispetto alle tempistiche pianificate”.

L’analisi del titolo eseguita su base settimanale mette in evidenza la trendline rialzista dell’azienda multiservizi più pronunciata rispetto all’andamento del FTSE MIB. Ciò esprime la maggiore appetibilità verso il titolo da parte del mercato.

Le implicazioni di breve periodo di Hera sottolineano l’evoluzione della fase positiva al test dell’area di resistenza 3,959 Euro. Possibile una discesa fino al bottom 3,869. Ci si attende un rafforzamento della curva al test di nuovi target 4,049.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Brilla Hera, mercato premia conti 9 mesi