Brilla Atlantia in attesa offerta CDP e fondi per Aspi

(Teleborsa) – Grande giornata per Atlantia, che sta mettendo a segno un rialzo del 3,27%, reduce dal rally della vigilia, rinvigorita dal prezzo pagato per l’OPA su ASTM, in vista della scadenza del termine per l’offerta di Cassa Depositi e Prestiti (CDP) su ASPI.

La riunione di ieri del Consiglio di amministrazione di CDP rimane aperta, in relazione all’offerta per Aspi, e si riaggiorna oggi pomeriggio al fine di consentire la contestualità delle determinazioni di tutti i membri del Consorzio.

A livello comparativo su base settimanale, il trend del gestore della più estesa rete autostradale europea evidenzia un andamento più marcato rispetto alla trendline del FTSE MIB. Ciò dimostra la maggiore propensione all’acquisto da parte degli investitori verso Atlantia rispetto all’indice.

Tecnicamente, la società di concessionarie autostradali è in una fase di rafforzamento con area di resistenza vista a 16,43 Euro, mentre il supporto più immediato si intravede a 16,01. A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all’insegna del toro con resistenza vista a quota 16,85.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Brilla Atlantia in attesa offerta CDP e fondi per Aspi