Brexit, von der Leyen gela Londra: non rinegozieremo Protocollo Ulster

(Teleborsa) – Londra fa retromarcia sull‘Irlanda del Nord, chiedendo a Bruxelles – che ha già risposto picche – di rimettere mano all’intesa.

Il protocollo, che si è rivelato centrale per l’intesa sulla Brexit, raggiunto con grande fatica, al quale il Premier britannico Boris Johnson aveva dato l’ok 2019 a distanza di due anni resta non solo controverso ma anche insufficiente a garantire stabilità dato “il persistente febbrile clima politico” nell’area, che stando a quanto sostenuto da Londra non consente di “poter andare avanti così”.

La Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha annunciato di avere ricevuto una “telefonata” dal premier britannico “Boris Johnson in cui le veniva presentato il Command paper del Regno Unito sul protocollo Irlanda/Irlanda del nord”.

Von der Leyen ha però ribadito la posizione annunciata ieri dal vicepresidente Maros Sefcovic affermando che “l’Ue continuerà a essere creativa e flessibile nel quadro del protocollo. Ma non lo rinegozieremo. Dobbiamo garantire insieme stabilità e prevedibilità nell’Irlanda del Nord”

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Brexit, von der Leyen gela Londra: non rinegozieremo Protocollo Ulster