Brexit, Tusk vede nero: “Prepariamoci a scenario no deal”

(Teleborsa) – C’è molto pessimismo a Bruxelles per l’ipotesi di trovare un accordo sulla Brexit: il corpus di regole per l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea è ancora in alto mare e l’ultimo vertice del weekend non ha registrato alcun passo avanti.

“Dobbiamo preparare l’UE per uno scenario no deal” (senza accordo), ha scritto il Presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, nella lettera d’invito dei leader al prossimo vertice europeo, che si terrà mercoledì 17 ottobre e giovedì 18 ottobre.

“Dobbiamo restare fiduciosi e determinati, poiché c’è volontà di continuare questi negoziati da entrambe le parti”, ha precisato Tusk, ammettendo però che la situazione è lontana da una soluzione.

Lo scorso del weekend si sono incontrati il ministro britannico per la Brexit, Dominic Raab, ed il Commissario europeo agli Affari economici, Michel Barnier, per discutere i vari punti, ma il odo centrale rest ail cosiddetto “backstop” per evitare barriere infrastrutturali con la Repubblica di Irlanda.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Brexit, Tusk vede nero: “Prepariamoci a scenario no deal&#8...