Brexit, si lavora al trasloco di due agenzie europee. Milano in lizza per l’EMA

(Teleborsa) – Si mette in moto il processo di trasferimento dell’Agenzia europea per i medicinali (European Medicines Agency, o EMA) e dell’Autorità bancaria europea (ABE).

Le due agenzie, che hanno entrambe sede a Londra, dovranno infatti traslocare in altri luoghi nel territorio dell’Unione Europea alla luce della Brexit, ossia la decisione del Regno Unito di lasciare l’UE.

Ieri il Consiglio europeo ha deciso di organizzare un vero e proprio bando di gara “fondato su criteri obiettivi definiti”.

Tutti gli Stati membri interessati hanno dunque la possibilità di presentare entro il 31 luglio 2017 al più tardi la propria offerta di ospitare una o entrambe le agenzie, come si legge in una nota.

Tra i criteri figurano, per esempio, la garanzia che l’agenzia possa essere istituita in loco e possa assumere le proprie funzioni alla data del recesso del Regno Unito dall’Unione.

Secondo rumors di stampa, il Comune di Milano vorrebbe farsi avanti per ospitare l’EMA.

Brexit, si lavora al trasloco di due agenzie europee. Milano in lizza ...