Brexit, Presidenza Ue tedesca al Governo britannico: “basta giocare”

(Teleborsa) – “Basta giocare”. Michael Roth, ministro per gli affari europei tedesco, non usa giri di parole per richiamare gli “amici di Londra” al tavolo delle trattative: “il tempo sta per scadere e abbiamo bisogno di una base realistica su cui negoziare“.

In rappresentanza della presidenza di turno dell’Ue in occasione della riunione del Consiglio degli affari generali che sta facendo il punto anche sui negoziati per la Brexit, Roth ha dichiarato: “siamo molto delusi e preoccupati”.

Il ministro tedesco ha fatto riferimento alla proposta di legge avanzata da Boris Johnson la scorsa settimana che si porrebbe in contrasto con il protocollo sull’Irlanda firmato lo scorso anno con l’Unione europea: “viola i principi dell’accordo di recesso ed è per noi totalmente inaccettabile”.

Lunedì 28 settembre tornerà a riunirsi il comitato misto Ue-Gb che si occupa degli aspetti tecnici del negoziato.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Brexit, Presidenza Ue tedesca al Governo britannico: “basta gioc...