Brexit, Fitch sollecita UE e Regno Unito a stringere i tempi dei negoziati

(Teleborsa) – Un avvertimento viene lanciato da Fitch all’Europa ed al Regno Unito, che all’indomani della Brexit hanno già avviato le trattative per regolare le future relazioni commerciali, al di là delle dichiarazioni ufficiali.

L’agenzia di rating, in un articolo di analisti, sottolinea che “più durerà la trattativa, peggio sarà” per ambo le parti, che mostrano “posizioni di debolezza” e risentono dell’incertezza politica e del rischio di alimentare posizioni populiste in altri Paesi europei.

“I tempi sono cruciali sia per il Regno Unito, per vedere concretizzarsi i benefici messi in luce dai sostenitori della Brexit, sia per l’Unione Europea, che rischia di frenare il faticoso processo di integrazione.

In particolare, l’UE dovrà vedersela con i tempi biblici richiesti dai negoziati, che saranno condotti dalla Commissione europea, sulla base delle indicazioni ricevute dal Consiglio europeo, ma poi gli accordi presi dovranno essere ratificati dall’Europarlamento e dai singoli parlamenti nazionali.

Brexit, Fitch sollecita UE e Regno Unito a stringere i tempi dei negoziati
Brexit, Fitch sollecita UE e Regno Unito a stringere i tempi dei ...