Brexit e banche centrali ferme, il bond svizzero scende sotto zero

(Teleborsa) – L’immobilità delle banche centrali di Giappone, Svizzera e Inghilterra, e le preoccupazioni per la Brexit che alimentano la domanda di titoli di Stato, pesano sulle obbligazioni dei Paesi considerati “core”, scivolate su nuovi minimi record. 

Per la prima volta, il rendimento del bond svizzero, con scadenza trentennale, è sceso sotto lo zero, ricalcando quanto fatto nei giorni scorsi dal Bund tedesco. Il rendimento è così sceso di 5,5 punti base a -0,055%. I rendimenti delle obbligazioni scendono quando i prezzi salgono e, viceversa.

Dopo la Bank of Japan e la Fed, anche la Swiss National Bank (SNB) ha lasciato invariati i tassi di interesse. Come tutte le banche centrali, la Svizzera ha mostrato un atteggiamento prudente in vista dei rischi di Brexit, mentre si avvicina il referendum della Gran Bretagna che dovrà decidere sulla permanenza o meno nell’Eurozona.

Brexit e banche centrali ferme, il bond svizzero scende sotto zer...