Brexit, Barnier: UE vuole accordo ma non a tutti i costi

(Teleborsa) – Michel Barnier, Capo negoziatore UE per la Brexit, sarà oggi a Londra per “continuare le discussioni” con la controparte britannica, vale a dire “David Frost e il suo team” sulla future relazioni fra l’Unione europea ed il Regno Unito.

Lo ha annunciato lo stesso Barnier su Twitter precisando che “l’UE vuole un accordo e stiamo facendo di tutto per raggiungerlo ma non a tutti i costi”. Barnier sottolinea che c’è un “impegno costruttivo” da parte dell’UE e si augura che ci “un impegno equivalente da parte del Regno Unito questa settimana”.

Il tempo stringe. Dopo che Londra ha tolto dal piatto una proroga del periodo transitorio, il 31 dicembre prossimo la Brexit diventerà operativa a tutti gli effetti. E senza quell’intesa che tutti auspicano, al momento ancora lontana, i rapporti economici tra le due sponde della Manica saranno regolati in base alle norme dell’Organizzazione mondiale per il commercio (WTO), cioè con il ripristino di frontiere e dogane e annesse conseguenze.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Brexit, Barnier: UE vuole accordo ma non a tutti i costi