Brexit, avanti tutta della Premier May sull’uscita con “deal”

(Teleborsa) – La Premier britannica Theresa May torna a scagliarsi contro l’ipotesi di Brexit “No deal” ventilata dall’opposizione. Lo ha ribadito una question time alla camera dei Comuni, rispondendo alle sollecitazioni del leader laburista Jeremy Corbyn che la accusava di “perder tempo” e di mancanza di flessibilità.

La leader del governo britannico esclude anche l’eventualità di un rinvio della Brexit oltre il 29 marzo perché – afferma – “non risolverebbe la situazione”.

“La decisione resta la stessa: un deal, un no deal o una no Brexit”, ha puntato i piedi la May, aggiungendo che l’obiettivo del governo resta “assicurare che il Regno Unito esca dall’Ue con un deal”.

Frattanto, l’Ue si è affrettata a ribadire che farà tutto il possibile per evitare “barriere ai confini” e “proteggere la pace”. Lo ha detto il portavoce di Bruxelles, Margaritis Schinas, rispondendo a domande sulla Brexit e sul “backstop” in Irlanda.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Brexit, avanti tutta della Premier May sull’uscita con “de...