Brembo, crescita a doppia cifra dei ricavi nei 9 mesi

(Teleborsa) – Brembo chiude i primi nove mesi con ricavi netti consolidati che ammontano a 2.041,8 milioni, in crescita del 30,9% (+32,6% a cambi
costanti) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Se paragonati con i primi nove mesi del 2019 – sottolinea la società nella nota dei conti – “che rappresentano un confronto più omogeneo rispetto agli effetti della pandemia da Covid-19, i ricavi 2021 evidenziano una crescita del 3,6%”.

A livello geografico, le vendite crescono in Italia del 39,4%, in Germania del 29,9%, in Francia del 18,7% e nel Regno Unito del 31,6% (+30,9% a cambi costanti). L’India cresce del 43,9% (+51,7% a cambi costanti), la Cina del 32,5% (+30,9% a cambi costanti) e il Giappone del 27,5% (+27,2% a cambi costanti). Il mercato nordamericano (Stati Uniti, Messico e Canada) è in crescita del 27,1% (+34,0% a cambi costanti), mentre quello sudamericano (Brasile e Argentina) cresce del 32,4% (+46,6% a cambi costanti).
Il margine operativo lordo (EBITDA) al 30 settembre 2021 è pari a 381,7 milioni (18,7% dei ricavi), in crescita rispetto ai 267,1 milioni (17,1% dei ricavi) dell’analogo periodo dell’anno precedente. Il margine operativo netto (EBIT) è pari a 224,1 milioni (11% dei ricavi) e si confronta con 110,6 milioni (7,1% dei ricavi) del 30 settembre 2020.

L‘utile prima delle imposte ammonta a 223,5 milioni e si confronta con 92,5 milioni al 30 settembre 2020. Il periodo chiude con un utile netto di 168,7 milioni, pari all’8,3% dei ricavi.

La posizione finanziaria netta al 30 settembre 2021 si attesta a 483,3 milioni, in diminuzione di 22,4 milioni rispetto al 30 settembre 2020. Senza gli effetti dell’IFRS 16 l’indebitamento finanziario netto sarebbe pari a 277,5 milioni, in riduzione di 42,6 milioni rispetto al 30 settembre 2020.

Outlook. Sulla base dello scenario attuale e dei risultati sin qui conseguiti, il Gruppo si attende per l’esercizio 2021 “ricavi in crescita tra il 20% e il 25% rispetto all’anno precedente e un margine EBITDA compreso tra il 18% e il 19%”.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Brembo, crescita a doppia cifra dei ricavi nei 9 mesi