Brasile, banca centrale alza ancora i tassi

(Teleborsa) – Nuovo rialzo dei tassi di interesse in Brasile. La banca centrale ha portato il costo del denaro al 4,25%, innalzandolo di 75 punti base. Si tratta del terzo aumento consecutivo e atteso dagli analisti considerata la recente corsa dell’inflazione.

La decisione del Copom, la commissione responsabile per le politiche monetarie, è stata unanime.

“In questo momento, lo scenario di base del Copom indica, se appropriato, una normalizzazione del tasso di riferimento a un livello considerato neutrale – dichiara la commissione -. Per il prossimo meeting, il Comitato prevede la prosecuzione del processo di normalizzazione monetaria con un altro aggiustamento della stessa portata. Tuttavia, un deterioramento delle aspettative d’inflazione per l’orizzonte di riferimento potrebbe richiedere una riduzione più rapida dello stimolo monetario”, aggiunge il Copom.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Brasile, banca centrale alza ancora i tassi