Bpm: “Mutui sospesi per i lavoratori di Mercatone Uno”

(Teleborsa) – Mutui sospesi fino a 12 mesi per i lavoratori di Mercatone Uno in difficoltà. È la proposta di Banco BPM rivolta ai clienti dipendenti della società che ha annunciato lacassa integrazione per oltre 1800 lavoratori.

In una nota, il gruppo bancario conferma, “nell’ambito delle iniziative a sostegno dei lavoratori di aziende che attraversano periodi di difficoltà per la perdita del posto di lavoro”, di voler offrire la sospensione delle rate dei mutui per un periodo fino a 12 mesi.

“La richiesta di sospensione, già disponibile da oggi, andrà presentata presso la filiale di riferimento che provvederà a valutarla e a proporre al cliente la soluzione più idonea. Tutte le filiali di Banco BPM sono ovviamente a disposizione per fornire alla clientela interessata ogni informazione necessaria sulle caratteristiche e modalità di attivazione della misura”.

L’iniziativa, ricorda Banco BPM, è un “segnale di vicinanza alla propria clientela: dal 1° gennaio 2017, data di nascita del Gruppo, ad oggi, sono circa 4.000 le famiglie clienti della banca che hanno beneficiato di misure di sospensione delle rate dei propri mutui a seguito di
difficoltà economiche anche derivanti dalla perdita del posto di lavoro”.

Bpm: “Mutui sospesi per i lavoratori di Mercatone Uno&#8221...