BPER perfeziona acquisizione Nuova Carife

(Teleborsa) – BPER Banca ha perfezionato l’acquisizione del 100% di Nuova Cassa di Risparmio di Ferrara (Nuova Carife) dal Fondo Nazionale di Risoluzione. Nuova Carife è stata l’ultima delle 4 “good bank” salvate dallo stato a essere acquistata  dopo che UBI ne aveva già rilevate tre. 

Il closing dell’operazione è stato effettuato a seguito dell’avveramento delle condizioni sospensive alle quali l’esecuzione del contratto di acquisto era subordinato con l’arrivo delle autorizzazioni e nulla osta da parte di tutte le autorità competenti. 

Il Fondo Nazionale di Risoluzione ha perfezionato il previsto aumento di capitale di Nuova Carife per un importo complessivo pari a 290 milioni di euro, funzionale al raggiungimento di un Patrimonio Target pro-forma pari ad almeno 153 milioni, tenuto conto degli accantonamenti addizionali a fondi rischi e di rettifiche a componenti dell’attivo.

Nuova Carife ha perfezionato la cessione di un portafoglio di crediti deteriorati con il Fondo Atlante e con Credito Fondiario per un importo di circa 340 milioni lordi.

Immediatamente dopo il closing si è tenuta l’Assemblea dei Soci di Nuova Carife che ha proceduto, tra l’altro, in sede ordinaria, a nominare il nuovo Consiglio di Amministrazione designato da BPER Banca nonché il Collegio Sindacale. Nella prima seduta utile del nuovo Consiglio di Amministrazione verrà nominato anche il Direttore Generale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

BPER perfeziona acquisizione Nuova Carife