BPER, la posizione ribassista di Renaissance Technologies

(Teleborsa) – Dal 22 novembre, Renaissance Technologies ha incrementato le posizioni corte su BPER, dallo 0,47% allo 0,51%. Lo si apprende dalle comunicazioni della Consob relative alle posizioni nette corte.

Intanto a Milano, si muove in avanti l’istituto di credito emiliano, che sta portando a casa un misero +0,58%.

BPER, la posizione ribassista di Renaissance Technologies