BPER, Fondazione Sardegna presenta lista per CdA ma lascia a Unipol nomina AD

(Teleborsa) – La Fondazione di Sardegna, secondo azionista di BPER con il 10,2% del capitale, presenterà una propria lista per il rinnovo CdA della banca, previsto ad aprile. La fondazione non aspira tuttavia ad esprimere l’amministratore delegato o il top management, ritenendo che tale scelta spetti a Unipol, partner industriale di BPER e primo azionista con il 19% circa del capitale, secondo quanto hanno riferito all’ANSA fonti vicine all’ente presieduto da Antonello Cabras.

“Siamo un socio attento ma non operativo che si muove con una logica di tutela e valorizzazione del proprio patrimonio e non con una funzione, che non ci è propria, di un socio industriale. Sicuramente avremo una nostra lista ma è ancora presto per dire come e da quanti candidati sarà composta, certamente non aspirerà alla maggioranza e avrà la logica di un soggetto di natura fondazionale”, hanno fatto sapere.

Le modifiche allo statuto di BPER, approvate dall’assemblea straordinaria dei soci del 29 gennaio, hanno introdotto un meccanismo proporzionale di voto che permette di presentare più liste e non più soltanto due (di cui una da parte del board). Ferma l’esigenza di legge di assicurare alla prima lista di minoranza la possibilità di esprimere almeno un amministratore, le altre liste di minoranza concorrono alla nomina del consiglio se hanno ottenuto voti almeno pari al 5% del capitale con diritto di voto.

Dalla Fondazione assicurano di non essere a conoscenza di eventuali “ragionamenti” sulla riconferma dell’AD, Alessandro Vandelli, a cui si riconosce negli ultimi anni di aver fatto fare a BPER “passi avanti significativi”, prima con la trasformazione in SpA e poi con alcune operazioni straordinarie. L’ente sarebbe aperto a valutare eventuali nuove operazioni straordinarie, ma ritiene che prima di aprire nuovi dossier la banca debba “eseguire bene l’acquisizione del ramo d’azienda di UBI“.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

BPER, Fondazione Sardegna presenta lista per CdA ma lascia a Unipol no...