Borse UE tengono la rotta con Piazza Affari. Fiat ingrana la marcia

(Teleborsa) – Piazza Affari e le altre borse europee si confermano in rally oggi, sia per effetto di ricoperture che per un sentiment più ottimista a livello internazionale. A sostenere l’umore ci sono l’accordo raggiunto al vertice europeo sui migranti, ma anche le aperture annunciate dalla Cina sugli investimenti esteri.

A Milano vi sono anche temi più prettamente speculativi, come il rinnovato appeal di Fiat Chrysler sulle voci di interesse di Hyundai

L’Euro / Dollaro USA prosegue gli scambi con un guadagno frazionale dello 0,64%. Lo Spread migliora, toccando i 238 punti base, con un calo di 8 punti base rispetto al valore precedente, con il rendimento del BTP decennale pari al 2,69%.

Tra i mercati del Vecchio Continente ben comprata Francoforte, che segna un forte rialzo dell’1,12%, Londra avanza dello 0,86%, bene Parigi, che mostra un incremento dell’1,22%. Piazza Affari continua la sessione in rialzo, con il FTSE MIB che avanza a 21.682 punti (+1,14%). 

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, exploit di UBI Banca, che mostra un rialzo del 3,77%.

Su di giri Fiat Chrysler (+3,32%) e la controllante Exor, che vanta un incremento del 3,30%.

Effervescente Prysmian, con un progresso del 2,80%.

Le più forti vendite si confermano su Mediaset, che prosegue le contrattazioni a -3,55% dopo un downgrade di Morgan Stanley su alcune società del comparto media europeo (il Biscione è Underwight).

Borse UE tengono la rotta con Piazza Affari. Fiat ingrana la marc...