Borse europee toniche. Focus sulle banche centrali

(Teleborsa) – Le principali borse europee confermano la buona intonazione mostrata in avvio di contrattazioni, mentre l’attenzione degli investitori si concentra sulle banche centrali mondiali. 

E’ atteso, infatti, un intervento del presidente della BCE, Mario Draghi che parlerà al Parlamento Europeo, questo pomeriggio, mentre domani il neo-governatore della Fed, Jerome Powell renderà la sua prima testimonianza. 

Seduta in lieve rialzo per l’Euro / Dollaro USA, che avanza a quota 1,234, con pochi spunti sul fronte macroeconomico. Lieve aumento per l’oro, che mostra un rialzo dello 0,65%. Sessione debole per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che scambia con un calo dello 0,20%.

Lo Spread tra il rendimento del BTP e quello del Bund tedesco si riduce, attestandosi a 136 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 2,02%.

Tra i listini europei performance modesta per Francoforte, che mostra un moderato rialzo dello 0,33%. Resistente Londra, che segna un aumento dello 0,41%. Parigi avanza dello 0,52%. Piazza Affari continua la seduta con un guadagno frazionale sul FTSE MIB dello 0,26%. 

Chimico (+4,79%), Alimentare (+1,41%) e Beni personali e casalinghi (+1,29%) in buona luce sul listino milanese.

Tra i best performers di Milano, in evidenza Moncler (+3,32%) nel giorno del CdA sui conti di periodo. Corre Ferrari (+1,63%) grazie agli esperti di UBS, che confermando il giudizio sul titolo a “buy” ne hanno rivisto al rialzo il target price portandolo a 129,55 euro. 

Tonica Tenaris (+1,23%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Italgas, che ottiene -1,22%.

Tentenna Prysmian, che cede lo 0,60%.

Tra le banche, sostanzialmente debole Unicredit, che registra una flessione dello 0,55%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Maire Tecnimont (+9,83%), RCS (+3,71%), Mutuionline (+3,37%) e EI Towers (+3,32%). I più forti ribassi, invece, si verificano su IGD, che continua la seduta con -1,95%.

Borse europee toniche. Focus sulle banche centrali