Borse europee positive. Volano le banche promosse dagli stress test

(Teleborsa) – Prima seduta di agosto all’insegna degli acquisti per le principali borse europee dopo che non ci sono state brutte sorprese dagli stress test sulle banche europee, pubblicati venerdì sera, dall’EBA. Brillante Piazza Affari, dove i riflettori sono quindi puntati sul comparto bancario. Promosse quattro delle cinque principali banche italiane comprese nel campione EBA: Unicredit, Intesa Sanpaolo, Banco Popolare e UBI Banca. 

L’Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,117. Dal fronte macroeconomico è atteso l’indice PMI manifatturiero finale di luglio dell’Eurozona mentre nel pomeriggio arriverà un aggiornamento sull’indice Ism manifatturiero degli USA. Sessione debole per l’oro, che scambia con un calo dello 0,25%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,02%.

Torna a scendere lo spread, attestandosi a 126 punti base, con un calo di 3 punti base,mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta all’1,16%.

Tra i listini europei, buoni spunti su Francoforte, che mostra un ampio vantaggio dello 0,87%. Seduta senza slancio per Londra, che riflette un moderato aumento dello 0,45%. Buona performance per Parigi, che cresce dello 0,71%. Giornata di guadagni per la Borsa di Milano, con il FTSE MIB, che mostra una plusvalenza dell’1,41%. 

Risultato positivo a Piazza Affari per i settori Banche (+3,62%), Assicurativi (+2,28%) e Servizi per la finanza (+2,05%).

Tra i best performers di Milano, ben comprate le banche: Banco Popolare (+6,12%), Banca MPS (+5,55%), Mediobanca (+4,23%) e Banca Popolare di Milano (+3,82%). Il Cda di MPS ha approvato un maxi piano destinato a risanare in maniera profonda la banca senese. Entro l’anno, MPS si libererà di 27 miliardi lordi di sofferenze (9 miliardi netti) ed ora aspetta la reazione del mercato dopo aver conquistato la fiducia di JP Morgan e Mediobanca, che hanno votato parere favorevole a garantire l’aumento di capitale da 5 miliardi in arrivo.

Borse europee positive. Volano le banche promosse dagli stress te...