Borse europee positive. Chiuse Londra e Wall Street

(Teleborsa) – Il bilancio è positivo per i listini azionari europei, attorno al giro di boa, con gli investitori speranzosi sulla ripresa economica dopo la fine del lockdown in vari Paesi. I volumi sono sottili a causa della chiusura per festività di Londra, Wall Street e di alcuni listini asiatici.

Sul mercato valutario, sostanzialmente stabile l’Euro / Dollaro USA, che continua la sessione sui livelli della vigilia e si ferma a 1,09. L’Oro continua la seduta poco sotto la parità, con un calo dello 0,36%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) mostra un timido guadagno e segna un +0,63%.

Invariato lo spread, che si posiziona a +209 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si attesta all’1,59%.

Tra le principali Borse europee ottima performance per Francoforte, che registra un progresso dell’1,87%. Denaro su Parigi, che registra un rialzo dell’1,32%. Piazza Affari continua la sessione in rialzo, con il FTSE MIB che avanza a 17.447 punti.

Viaggi e intrattenimento (+5,25%), costruzioni (+2,60%) e media (+2,24%) in buona luce sul listino milanese.

Tra i best performers di Milano, in evidenza Leonardo (+5,48%), Amplifon (+3,57%), CNH Industrial (+3,47%) e Buzzi Unicem (+2,95%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Fineco, che ottiene -0,59%.

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, Autogrill (+9,19%), Cattolica Assicurazioni (+5,89%), Technogym (+4,95%) e Mondadori (+4,84%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Tod’s, che continua la seduta con -1,81%.

Vendite su Banca Popolare di Sondrio, che registra un ribasso dell’1,07%.

Piccola perdita per Piaggio, che scambia con un -0,96%.

Tentenna Banca MPS, che cede lo 0,78%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse europee positive. Chiuse Londra e Wall Street