Borse europee poco sopra i livelli della vigilia

(Teleborsa) – Piazza Affari non si sposta dai valori della vigilia, in linea con i principali mercati di Eurolandia, dopo il finale brillante di Tokyo e quello stabile di Wall Street.

Sostanzialmente stabile l’Euro / Dollaro USA a 1,18. Seduta in frazionale ribasso per l’oro, che lascia, per ora, sul parterre lo 0,40%. Nessuna variazione significativa per il mercato petrolifero, con il petrolio (Light Sweet Crude Oil) che si attesta sui valori della vigilia a 55,94 dollari per barile.

Invariato lo spread, che si posiziona a 141 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si attesta all’1,71%.

Tra gli indici di Eurolandia performance modesta per Francoforte, che mostra un moderato rialzo dello 0,25%, incolore Londra, che non registra variazioni significative, senza slancio Parigi +0,09%.

Sosta sulla parità la Borsa di Milano, con il FTSE MIB che si attesta a 22.345 punti.

Apprezzabile rialzo a Milano per i comparti Tecnologico (+0,93%), Telecomunicazioni (+0,68%) e Beni personali e casalinghi (+0,61%).

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, buoni spunti su STMicroelectronics, che mostra un ampio vantaggio dell’1,05%. Resistente Moncler, che segna un piccolo aumento dello 0,93%. Fineco avanza dello 0,78%. Si muove in modesto rialzo Telecom Italia, evidenziando un incremento dello 0,75%. Le peggiori performance, invece, si registrano su Italgas, che registra un -1,13%. Fiacca Saipem, che mostra un piccolo decremento dello 0,89%. Discesa modesta per UBI Banca, che cede un piccolo -0,51%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Mutuionline (+2,22%), Maire Tecnimont (+1,23%), Rai Way (+0,94%) e Autogrill (+0,90%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Astaldi, che inizia le contrattazioni con un -1,17%. Pensosa IGD, con un calo frazionale dello 0,56%. Tentenna CIR, con un modesto ribasso dello 0,51%.

Borse europee poco sopra i livelli della vigilia
Borse europee poco sopra i livelli della vigilia