Borse europee in rialzo, Piazza Affari cresce meno delle altre

(Teleborsa) – Continuano la mattinata in positivo Piazza Affari e le altre principali Borse europee. Dopo un momento di incertezza, in corrispondenza dell’uscita dellindice PMIdi dicembre, che in Eurozona è sceso da 55,2 a 54,8 punti, i listini hanno proseguito la crescita.

L’Euro / Dollaro USA è in lieve calo a quota 1,208. Lieve aumento per l’oro, che sale a 1.859 dollari l’oncia. In aumento il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che mostra un rialzo dello 0,57%.

Lo Spread è stabile a quota +113 punti base, con un calo di 2 punti base rispetto alla seduta precedente, con il rendimento del BTP decennale pari allo 0,58%.

Tra gli indici di Eurolandia, buona performance di Francoforte, che aumenta dell’1,18%, meno bene Londra, che registra un rialzo dello 0,71%, mentre è positiva Parigi, che mostra una crescita dello 0,99%.

Scambi in rialzo per la Borsa di Milano, che aumenta dello 0,62% sul FTSE MIB; sulla stessa linea, guadagna terreno il FTSE Italia All-Share, che sale a 23.686 punti, in rialzo dello 0,66%.

Bene anche il FTSE Italia Mid Cap, che mostra un aumento dello 1,24%; con analoga direzione il FTSE Italia Star (+1,25%).

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Azimut (+2,85%) Buzzi Unicem (+2,15%) e Interpump Group +1,94%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Eni, che ottiene -0,91%.

Sotto pressione Pirelli, che accusa un calo dello 0,90%.

Male anche Campari, con un ribasso dello 0,20%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Technogym (+6,51%), Fincantieri (+5,22%), Anima Holding (+5,16%), Mutuionline (+4,20%) e Carel Industries (+2,94%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Falck Renewables, che cala del 2,12%.

In apnea Salvatore Ferragamo, che arretra dello 0,93%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse europee in rialzo, Piazza Affari cresce meno delle altre