Borse europee in rialzo, Milano inclusa

(Teleborsa) – Prevalgono gli acquisti nella Borsa di Milano, al pari delle principali Borse Europee, con gli investitori confortati dal piano di ripartenza del presidente USA, Donald Trump che mira a una ripresa dell’economia a stelle e strisce.

Sul mercato valutario, seduta in frazionale ribasso per l’Euro / Dollaro USA, che lascia, per ora, sul parterre lo 0,22%. L’Oro crolla a 1.687,7 dollari l’oncia, lasciando sul tavolo l’1,71%. Giornata da dimenticare per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che scambia a 18,77 dollari per barile, con un ribasso del 5,54%.

In discesa lo spread, che retrocede a quota +223 punti base, con un decremento di 7 punti base, mentre il BTP decennale riporta un rendimento dell’1,74%.

Tra i listini europei brilla Francoforte, con un forte incremento (+4,3%), ottima performance per Londra, che registra un progresso del 3,65%, e exploit di Parigi, che mostra un rialzo del 4,30%. Giornata di forti guadagni per Piazza Affari, con il FTSE MIB in rialzo del 3,21%.

Apprezzabile rialzo a Milano per i comparti automotive (+5,04%), beni per la casa (+4,85%) e tecnologia (+4,66%).

Tra i best performers di Milano, in evidenza Fiat Chrysler (+5,92%), Moncler (+5,69%), Atlantia (+5,68%) e CNH Industrial (+5,66%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Diasorin, che continua la seduta con -6,13%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, IMA (+6,07%), doValue (+5,65%), Autogrill (+5,52%) e Sesa (+4,78%).

(Foto: © Simona Flamigni | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse europee in rialzo, Milano inclusa