Borse europee in punta di piedi in avvio

(Teleborsa) – Valori in leggero rialzo per la Borsa di Milano e gli altri Eurolistini, dopo il finale in rosso di ieri di Wall Street e l’andamento negativo di stamane delle principali borse asiatiche.

Giornata ricca di appuntamenti macroeconomici quella odierna, con l’Europa concentrata sul PMI sevizi e sulle vendite al dettaglio. Tra quelli di maggior peso in USA, invece, ci sono gli occupati ADP (200.000 unità nelle stime degli esperti), il PMI servizi e l’ISM non manifatturiero.

L’Euro / Dollaro USA scambia su 1,15. 

Sulla parità lo spread, che rimane a quota 127 punti base.

Tra i mercati del Vecchio Continente, si muove in rialzo Francoforte, evidenziando un incremento dello 0,20%, discesa modesta per Londra, che cede un piccolo -0,33%, segno più per Parigi, che vanta un progresso dello 0,25%.

Lieve aumento per la Borsa Milanese, con il FTSE MIB che sale dello 0,51% a 18.059 punti, invertendo la tendenza rispetto alla serie di tre ribassi consecutivi, cominciata venerdì scorso.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, decolla Banca Popolare dell’Emilia Romagna, con un importante progresso del 2,04%.

Buona performance per Saipem, che cresce dell’1,85%.

Sostenuta Fiat Chrysler Automobiles, con un discreto guadagno dell’1,52% dopo l’accordo raggiunto con Google per l’auto senza pilota.

Buoni spunti su UBI Banca, che mostra un ampio vantaggio dell’1,14%.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Moncler, che cede lo 0,68%.

Dopo lo strepitoso debutto di ieri Technogym continua a correre: +2,04%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse europee in punta di piedi in avvio