Borse europee in ordine sparso. Brilla Milano

(Teleborsa) – In forma Piazza Affari, in un contesto europeo piuttosto confuso. I mercati del vecchio continente viaggiano a cavallo della parità in attesa dell’avvio di Wall Street. 

L’Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,128. L’Oro continua la seduta poco sotto la parità, con un calo lo 0,47%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) perde l’1,24% portandosi a 38,95 dollari per barile.

Sui livelli della vigilia lo spread, che si mantiene a 106 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all’1,25%.

Tra i listini europei, piccolo passo in avanti per Francoforte, che mostra un progresso dello 0,41%, senza slancio Londra, che lima lo 0,09%, piccola perdita per Parigi, che arretra dello 0,25%.

Seduta positiva per il listino milanese, che mostra un guadagno dello 0,76% sul FTSE MIB.

Tra i best performers di Milano, si distinguono Banca Mps (+4,79%), Banca Popolare di Milano (+4,57%), Banco Popolare (+4,38%), quest’ultime due in attesa della fusione. Su di giri Telecom Italia (+3,47%) sulla conferma dell’addio di Patuano.

Scivola Saipem, -1,98% sul calo del prezzo del petrolio. YOOX NET-A-PORTER scende dell’1,09% mentre Mediaset cede lo 0,69% dopo le precisazioni di Berlusconi sulle trattative con Vivendi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse europee in ordine sparso. Brilla Milano