Borse europee in frazionale ribasso. Riflettori sulla Turchia

(Teleborsa) – Giornata frazionalmente negativa per Piazza Affari e le altre principali Borse europee, concentrate sulla crisi della lira turca che venerdì scorso ha travolto tutti i mercati finanziari mondiali. Stamane, 13 agosto 2018, le rassicurazioni di Ankara sembrano aver ridotto i timori di un effetto domino sulle borse.

Nessuna variazione significativa per l’Euro / Dollaro USA, che scambia sui valori della vigilia a 1,139. L’Oro registra un calo dello 0,26%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) si muove sotto la parità con una variazione negativa dello 0,30%.

Torna a salire lo spread, attestandosi a 273 punti base, con un aumento di 7 punti base, con il rendimento del BTP decennale pari al 3,04%.

Nello scenario borsistico europeo fiacca Francoforte, che mostra un decremento dello 0,55%, discesa modesta per Londra, che cede un piccolo -0,38%, riflessiva Parigi, con un calo frazionale dello 0,25%.

Si muove in frazionale ribasso Piazza Affari, con il FTSE MIB che sta lasciando sul parterre lo 0,47%.

In discesa a Piazza Affari tutti i comparti. Tra i peggiori troviamo le banche (-1,25%) particolarmente suscettibili al discorso Turchia, il settore sanitario (-0,87%) e l’automotive (-0,67%).

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, CNH Industrial (+0,69%) e Unipol (+0,69%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Unicredit, che registra una flessione dell’1,81% dopo il tonfo di venerdì scorso sull’esposizione verso la Turchia. Sotto pressione STMicroelectronics, che accusa un calo dell’1,53%. Scivola Fiat Chrysler, con un netto svantaggio dell’1,28%. In rosso Banco BPM, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,21%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Italmobiliare (+1,00%), Salini Impregilo (+0,88%) e Ascopiave (+0,64%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Banca MPS, che inizia la seduta con un -3,20%. picca la prestazione negativa di RCS, che scende dell’1,92%.
Falck Renewables arretra dell’1,81%. Calo deciso per Sias, che segna un -1,58%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse europee in frazionale ribasso. Riflettori sulla Turchia