Borse europee in discesa in vista della BCE

(Teleborsa) – Dopo il finale piatto di ieri di Wall Street e quello in rosso di Tokyo di stamane, le borse europee avviano la seconda seduta della settimana in ribasso.

Gli investitori restano in attesa della riunione di politica monetaria della BCE in agenda domani e del FOMC della Fed in calendario la prossima settimana. 

L’Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile su 1,102. 

Sui livelli della vigilia lo spread, che si mantiene a 125 punti base.

Tra le principali Borse europee, soffre Francoforte, che evidenzia una perdita dell’1,45%, male Londra, con un decremento dell’1% e Parigi, che soffre un calo dell’1,49%.

A Piazza Affari, il FTSE MIB è in calo (-1%) e si attesta su 17.878 punti, proseguendo la serie di tre ribassi consecutivi iniziata venerdì scorso.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Ferrari (+2,02%), comprata anche la vigilia dopo essere entrata nello Standard Ethics Italian Index.

Bene anche Finmeccanica (+1,32%) vicina ai 10 euro. Per Goldman Sachs è “buy”.

Prese di beneficio su Saipem, -7,96%, dopo l’exploit della vigilia sull’upgrade di Jefferies.

Sensibili perdite per Anima Holding, in calo del 2,87%.

In apnea Fiat Chrysler Automobiles, che arretra del 2,30%.

Tonfo di YOOX NET-A-PORTER, che mostra una caduta del 2,02%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse europee in discesa in vista della BCE