Borse europee in bella mostra. Male Madrid dopo le elezioni

(Teleborsa) – Borse europee di buon umore nella prima seduta della settimana, eccezion fatta per Madrid penalizzata dai timori di ingovernabilità del Paese dopo le elezioni di domenica.

In Germania continuano a scendere i prezzi alla produzione alimentando i timori di deflazione. Nel pomeriggio è atteso negli Stati Uniti l’aggiornamento sull’attività economica del distretto Fed di Chicago ed in Europa la fiducia dei consumatori.

Si prevede un avvio positivo per Wall Street. Il derivato sull’S&P-500 si attesta a 2010,25 punti, mostrando un rialzo dello 0,92%, mentre il future sul Nasdaq-100 sale dello 0,92% a 4.545,75.

Nessuna variazione significativa per l’Euro / Dollaro USA, che scambia sui valori della vigilia a 1,087. Lieve aumento per l’oro, che mostra un rialzo dello 0,56%. Seduta in frazionale ribasso per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che lascia, per ora, sul parterre lo 0,60%.

Avanza di poco lo spread, che si porta a 103 punti base, evidenziando un aumento di 2 punti base, con il rendimento del BTP a 10 anni pari all’1,58%.

Tra gli indici di Eurolandia, buona performance per Francoforte, che cresce dello 0,89%, sostenuta Londra, con un discreto guadagno dello 0,88%, piccolo passo in avanti per Parigi, che mostra un progresso dello 0,56%. Madrid lascia sul terreno il 2,13%.

Lieve aumento per la Borsa Milanese, con il FTSE MIB che sale dello 0,59% a 21.368 punti.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, buoni spunti su ENI, che mostra un vantaggio dell’1,85% dopo aver rafforzato la collaborazione in Angola con Sonangol.

Ben impostata Salvatore Ferragamo, che registra un incremento dell’1,58%.

Tonica Fiat Chrysler Automobiles che evidenzia un rialzo dell’1,49%.

Offerta Moncler, con una discesa dell’1,37%.

Giù A2A, che cede un piccolo -0,94% e Poste Italiane, che accusa un calo dello 0,91%.

Sul listino completo brilla Rcs +13,71%, dopo aver alzato il velo sul piano industriale. 

Su di giri Pininfarina (+20%), rimbalzando dopo le perdite registrate sull’annuncio del deal con Mahindra.

Tra i titoli del calcio festeggia la vittoria in Campionato la Lazio +4,28%. Tre punti anche per Roma e Juve, che restano però calme a Piazze Affari.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse europee in bella mostra. Male Madrid dopo le elezioni