Borse europee frenate dai realizzi. Banche sprint a Piazza Affari

(Teleborsa) – Seduta prudente per le principali borse europee e per Piazza Affari, che avviano gli scambi sulla linea di parità, dopo la sessione incerta delle borse asiatiche. Sugli Eurolistini pesano alcune prese di profitto, dopo il rally degli ultimi giorni ed i nuovi record segnati da Wall Street.

L’Euro / Dollaro USA prosegue gli scambi con guadagno frazionale dello 0,31%. Sui livelli della vigilia lo spread, che si mantiene a 120 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all’1,11%.

Tra i mercati del Vecchio Continente, incolore Francoforte, che non registra variazioni significative,trascurata Londra, che resta incollata sui livelli della vigilia, tentenna Parigi, con un modesto ribasso dello 0,24%. A Milano, il FTSE MIB è sostanzialmente stabile e si posiziona su 16.828 punti.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione si segnalano ancora le banche: buona performance per Banca Popolare di Milano, che cresce dell’1,39%; sostenuto Banco Popolare, con un discreto guadagno dell’1,31%; buoni spunti su UBI Banca, che mostra un ampio vantaggio dell’1,27%; brillante Intesa Sanpaolo, che cresce dell’1,14%.

Fra i più forti ribassi, invece, si segnala Cnh Industrial, che cede lo 0,67% a causa di realizzi, dopo il rally di ieri. 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse europee frenate dai realizzi. Banche sprint a Piazza Affari