Borse europee e Milano proseguono positive

(Teleborsa) – Bilancio positivo per i mercati europee e per Milano, che continuano a scommettere sulla campagna di vaccinazioni anti-Covid al via il 27 dicembre e su un accordo in extremis per la Brexit.

Leggera crescita dell’Euro / Dollaro USA, che sale a quota 1,219. Sulla parità lo spread, che rimane a quota +113 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona allo 0,54%.

Tra i listini europei guadagno moderato per Francoforte, che avanza dello 0,59%, senza slancio Londra, che negozia con un -0,1%, e piccoli passi in avanti per Parigi, che segna un incremento marginale dello 0,48%. Il listino milanese mostra un timido guadagno, con il FTSE MIB che sta mettendo a segno un +0,48%.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo CNH Industrial (+2,59%), Banca Generali (+2,55%), Snam (+1,74%) e Enel (+1,41%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Leonardo, che cede l’1,18%.

Scivola Amplifon, con un netto svantaggio dell’1,10%.

In rosso Atlantia, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,06%.

Tentenna Prysmian, che cede lo 0,82%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, ERG (+2,74%), Cerved Group (+2,17%), MARR (+2,03%) e Autogrill (+1,99%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Juventus, che continua la seduta con -2,60%.

Vendite a piene mani su De’ Longhi, che soffre un decremento del 2,38%.

Spicca la prestazione negativa di ASTM, che scende dell’1,83%.

Italmobiliare scende dell’1,67%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse europee e Milano proseguono positive