Borse europee caute in avvio, Milano compresa

(Teleborsa) – In punta di piedi in avvio le principali borse del Vecchio Continente, dopo la settimana turbolenta appena trascorsa. 

Da segnalare la chiusura al rialzo delle borse asiatiche, galvanizzate dalle promesse di Draghi di nuove misure di stimolo all’economia e dalla tenuta del prezzo del greggio, grande protagonista la scorsa ottava.

C’è grande attesa per la diffusione dell’Indice IFO tedesco, atteso stamattina alle 10:00, con un valore previsto di 108,5 punti.

Lieve aumento per l’Euro / Dollaro USA, che mostra un rialzo dello 0,32%. 

Retrocede di poco lo spread, che raggiunge quota 108 punti base, mostrando un piccolo calo di 2 punti base.

Tra gli indici di Eurolandia, senza slancio Francoforte -0,1%, stabile Londra, fiacca Parigi -0,28%.

Piazza Affari viaggia poco sotto i livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,15% sul FTSE MIB.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Banca Mps (+5,67%), oggetto di speculazioni nelle ultime sedute. Segno più per Buzzi Unicem (+0,86%), YOOX NET-A-PORTER (+0,86%) e Enel Green Power (+0,85%).

In discesa invece Cnh Industrial -3,35%.

Offerta anche A2A, che scende dell’1,21% ed Unicredit -1,20%.

Sotto i riflettori Saipem nel giorno in cui inizia l’aumento di capitale iperdiluitivo: Consob punta il faro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse europee caute in avvio, Milano compresa