Borse caute. Piazza Affari mostra un timido più

(Teleborsa) – Valori in leggero rialzo per la Borsa di Milano, mentre il resto di Eurolandia viaggia sulla parità. La giornata è ricca di dati macro e conti trimestrali, mentre si guarda all’appuntamento clou della settimana con la Federal Reserve che domani 1° agosto svelerà le sue decisioni tema di politica monetaria. Nulla di fatto, invece, per la Bank of Japan che ha lasciato i tassi invariati.

Intanto, dall’incontro tra Trump-Conte a Washington è scaturita “forte sintonia tra Italia-USA”, come rivelato dal Premier italiano.

Leggera crescita dell’Euro / Dollaro USA, che sale a quota 1,173. L’Oro mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1.221,4 dollari l’oncia. Lieve calo del petrolio (Light Sweet Crude Oil), che scende a 69,87 dollari per barile.

Consolida i livelli della vigilia lo spread, attestandosi a 234 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 2,76%.

Tra gli indici di Eurolandia dimessa Francoforte, che si adagia poco sopra i livelli della vigilia. Senza slancio Londra che negozia con un +0,17%, e Parigi è stabile, riportando un misero +0,05%.

Seduta in lieve rialzo per Piazza Affari, con il FTSE MIB che avanza dello 0,50%. Sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share procede a piccoli passi, avanzando dello 0,47%. Poco sopra la parità il FTSE Italia Mid Cap (+0,38%).

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, in evidenza Leonardo che mostra un incremento del 7,70%, all’indomani dei conti. In luce Italgas con un ampio progresso dell’1,22%, dopo aver annunciato conti in salita.

Andamento positivo per Intesa Sanpaolo che avanza di un discreto +1,19%.

Ben comprata Unicredit, che segna un forte rialzo dell’1,20%. I più forti ribassi, invece, si verificano su Ferragamo che apre la seduta con -0,84%.

Fiacca Campari che mostra un decremento dell’1,03%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Saras (+4,17%) che avanza dopo i conti annunciati ieri 30 luglio. Tamburi (+2,67%), SOL (+2,23%) e Piaggio (+2,06%). Le peggiori performance, invece, si registrano su ASTM che ottiene -1,27%.

Spicca la prestazione negativa di Technogym che scende dell’1,19%.

Discesa per Autogrill che cede l’1%.

Pensosa Diasorin, con un calo frazionale dello 0,43%.

Borse caute. Piazza Affari mostra un timido più