Borse caute. Piazza Affari in lieve rialzo

(Teleborsa) – Frazionalmente positiva Piazza Affari, che evidenzia un vantaggio rispetto al resto d’Europa dove regna la cautela.

L’Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,163. Seduta in lieve rialzo per l’oro, che avanza a 1.205 dollari l’oncia. Sulla parità il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che si attesta a 68,84 dollari per barile.

In discesa lo spread, che retrocede a quota 248 punti base, con un decremento di 7 punti base, mentre il BTP decennale riporta un rendimento del 2,86%.

Tra i mercati del Vecchio Continente andamento cauto per Francoforte, che mostra una performance pari a +0,11%, poco mossa Londra, che lima lo 0,2%, leggermente positiva Parigi, con un progresso dello 0,21%.

In lieve rialzo la borsa milanese, con il FTSE MIB che sale dello 0,40% a 20.664 punti.

Viaggi e intrattenimento (+1,65%), telecomunicazioni (+1,52%) e utility (+1,46%) in buona luce sul listino milanese. Alimentare (-0,52%) e petrolio (-0,48%) sono tra i più venduti.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Atlantia (+3,63%), Enel (+2,35%), Telecom Italia (+1,47%) e Moncler (+1,22%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Saipem -2,52%. Spicca la prestazione negativa di Pirelli, che scende dell’1,33%. Ferragamo perde l’1,32%. Discesa modesta per Recordati, che cede lo 0,98%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Juventus (+6,17%), Technogym (+5,38%), Zignago Vetro (+3,49%) e Interpump (+3,14%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Saras -11,91%. Calo deciso per Brunello Cucinelli, che segna un -1,92%. Sotto pressione FILA, con un forte ribasso dell’1,68%.

Borse caute. Piazza Affari in lieve rialzo