Borse caute. Piazza Affari corre sola

(Teleborsa) – Bilancio positivo per Piazza Affari, che si muove in controtendenza rispetto alle altre Borse europee, penalizzate dalla pessima performance di Wall Street e dell’Asia . In focus oggi il rapporto sul mercato del lavoro USA.

L’Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile e si ferma su 1,186. Si riduce di poco lo spread, che si porta a +145 punti base, con un lieve calo di 2 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta allo 0,98%.

Tra i mercati del Vecchio Continente senza slancio Francoforte, che negozia con un +0,07%, sostanzialmente tonico Londra, che registra una plusvalenza dello 0,41%, e guadagno moderato per Parigi, che avanza dello 0,53%.

Lieve aumento per la Borsa Milanese, con il FTSE MIB che sale dello 0,40% a 19.630 punti; sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share procede a piccoli passi, avanzando a 21.461 punti.

Guadagni frazionali per il FTSE Italia Mid Cap (+0,31%); come pure, buona la prestazione del FTSE Italia Star (+0,8%).

In buona evidenza a Milano i comparti media (+2,86%), costruzioni (+1,95%) e sanitario (+1,80%).

In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si manifestano nei comparti immobiliare (-0,67%), utility (-0,58%) e assicurativo (-0,57%).

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, incandescente Amplifon, che vanta un incisivo incremento del 2,76%.

In primo piano DiaSorin, che mostra un forte aumento del 2,45%.

Decolla CNH Industrial, con un importante progresso del 2,40%.

In evidenza Pirelli, che mostra un forte incremento del 2,39%.

In rosso Saipem, che continua la seduta con -1,54%.

Sotto pressione Exor, che accusa un calo dell’1,25% dopo i conti.

Scivola Italgas, con un netto svantaggio dell’1,20%.

In rosso Hera, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,16%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Mediaset (+6,51%), Carel Industries (+2,52%), Credem (+1,93%) e Piaggio (+1,83%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Ferragamo, che prosegue a -1,61%.

Spicca la prestazione negativa di Falck Renewables, che scende dell’1,58%.

ERG scende dell’1,55%.

Calo deciso per Acea, che segna un -1,37%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse caute. Piazza Affari corre sola