Borse asiatiche positive grazie al sostegno di Wall Street

(Teleborsa) – Chiusura nel complesso positiva per le borse asiatiche, che traggono vantaggio dal dato statunitense diffuso venerdì scorso sul mercato del lavoro che ha segnalato una espansione superiore alle attese anche se i salari sono risultati ancora deboli.  

Sul listino nipponico, l’indice Nikkei segna un +0,76% a 20.80,98 punti, mentre il Topix ha guadagnato lo 0,52% a 1.246,66 punti. Sul fronte macro, gli ordini di macchinari giapponesi sono risultati sotto le aspettative. 

Cautamente positive le borse cinesi dopo il dato sull’inflazione: Shanghai guadagna appena lo 0,06% e Shenzhen lo 0,15%. Bene inoltre Seul +0,12% mentre Taiwan lima lo 0,07%.

Tra le altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, Hong Kong sale dello 0,95% e Singapore dello 0,44%. Giù invece Kuala Lumpur che scivola dello 0,18% seguita da Jakarta che cede lo 0,26%. Bene Sydney +0,33% e Mumbay +0,61%. Chiusa Bangkok per festività.

Borse asiatiche positive grazie al sostegno di Wall Street