Borse asiatiche positive. Chiuse Shanghai e Hong Kong

(Teleborsa) – Tutte in verde le principali Borse asiatiche, che si allineano al rimbalzo messo a segno da Wall Street.

Ad allentare le tensioni i segnali di dialogo tra Stati Uniti e Cina dopo lareciproca imposizione di daziche sta facendo temere una guerra commerciale che potrebbe impattare negativamente sull’economia globale.

A Tokyo l’indice Nikkei ha concluso gli scambi in rialzo dell’1,53% a 21.645 punti, mentre il Topix ha guadagnato l’1,11% a 1.725 punti.

Nessuna indicazione dalle Borse cinesi (Shanghai, Shenzhen, Hong Kong e Taiwan), oggi chiuse per festività.

Positive le altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le rispettive sedute: Singapore avanza dell’1,92%, Jakarta dello 0,39%, Bangkok dello 0,59% e Kuala Lumpur dell’1%.

Balza Mumbay +1,29% mentre Sydney guadagna lo 0,48%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse asiatiche positive. Chiuse Shanghai e Hong Kong