Borse asiatiche positive. Brilla Tokyo

(Teleborsa) – Borse asiatiche in recupero nella giornata odierna dopo il forte calo registrato la vigilia. A distendere il sentiment degli investitori ha contribuito l’allentamento delle tensioni in Medio Oriente dopo che il presidente USA, Donald Trump, ha escluso un’escalation militare nel conflitto con l’Iran.

A Tokyo l’indice Nikkei chiude con un rialzo del 2,31% a 23.739,87 punti, mentre il Topix sale dell’1,65%. Bene anche Seul con un +1,63%.

In verde le borse cinesi, con Shanghai che guadagna lo 0,61% e Shenzhen l’1,38%. Taiwan +1,30%.

Prevalgono gli acquisti sulle altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, con Hong Kong che mostra un progresso dell’1,23%. Seguono Singapore (+0,19%), Bangkok (+0,62%), Kuala Lumpur (+0,23%) e Jakarta (+0,23%).

Positive anche Mumbay (+1,31%) e Sydney (+1,38%).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse asiatiche positive. Brilla Tokyo