Borse asiatiche positive

(Teleborsa) – Seduta con prevalenza di segni positivi per le principali borse asiatiche, spinta dai segnali incoraggianti che arrivano dalle trattative sul commercio internazionale tra Cina e USA. Il ministero del Commercio cinese si è detto pronto a non alimentare nuove tensioni con ulteriori contromisure.

La Borsa di Tokyo ha quindi chiuso in rialzo, con l’indice Nikkei che ha guadagnato l’1,18% a 20.702,57 punti, mentre il Topix è salito dell’1,10% a 976,75 punti. Fa meglio Seul con un +1,80%.

Denaro anche sulle borse cinesi, con Shanghai che avanza dello 0,35% e Shenzhen dello 0,51%, mentre viaggia Taiwan mostra un progresso dell’1,84%.

Segni tonici tra le altre borse che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, con Hong Kong che segna un +0,54% e Kuala Lampur un +0,62%. In attivo Jakarta (+0,41%), Singapore (+0,66%) e Bangkok (+0,84%).

Altrove, Mumbay chiude debole (-0,18%) mentre Sydney guadagna l’1,28%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse asiatiche positive