Borse asiatiche negative. Tokyo in controtrend

(Teleborsa) – Si chiude al rialzo la prima seduta della settimana per la Borsa di Tokyo dopo la pausa festiva di venerdì, grazie alla debolezza dello yen che si è gradualmente svalutato nei confronti del dollaro, mentre gli investitori guardano agli ultimi aggiornamenti sull’espansione del coronavirus.

L’indice Nikkei giapponese porta a casa un progresso del 2,02% a 16.887,78 punti mentre il più ampio Topix guadagna lo 0,55%. Non si salva invece Seoul che termina con un -5,34%.

Negative le borse cinesi, con Shanghai che segna un -2,30% e Shenzhen un -2,51%. Perdite ancora ampie per Taiwan (-4,32%).

Segno meno anche per le altre borse che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, con Hong Kong che perde il 4,37% mentre Bangkok segna -7,79%, seguita da Singapore -7,49%. Deboli Jakarta -3,83% e Kuala Lumpur -2,70%.

Giù Mumbay (-11,09%) e Sydney (-5,98%).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse asiatiche negative. Tokyo in controtrend