Borse asiatiche in territorio negativo

(Teleborsa) – Giornata no per i mercati asiatici, che hanno risentito della bufera che si è abbattuta sul presidente americano Donald Trump. Nancy Pelosi, la speaker democratica alla Camera, ha annunciato l’avvio di un’indagine per una possibile apertura di un procedimento di impeachment da parte del Congresso contro il Presidente USA, affermando che le azioni dell’amministrazione Trump danneggiano la sicurezza nazionale e “hanno violato la costituzione”.

A Tokyo, l’indice Nikkei ha ceduto lo 0,38% a 22.015 punti, mentre il Topix è scivolato a 1.620 punti mostrando un ribasso dello 0,16%. Peggio Seoul -0,96%.

Male le piazze finanziarie cinesi, con Shanghai che segna un -0,58% e Shenzhen un -1,11%, mentre Taiwan scivola dello 0,54%.

In lettera le altre borse che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, con Hong Kong che scivola dello 0,95%, Singapore che arretra dello 0,73%, mentre Jakarta perde lo 0,27% e Kuala Lumpur lima lo 0,29%. Resiste alle vendite Bangkok -0,10%.

Tonfo per Mumbay (-0,91%) e Sydney (-0,53%).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse asiatiche in territorio negativo