Borse asiatiche in rimonta grazie al rimbalzo della Cina

(Teleborsa) – Tornano gli acquisti tra le principali Borse asiatiche, supportate dal rimbalzo dei listini cinesiShanghai ha messo a segno un rialzo dell’1,77%, Shenzhen dell’1,85% nonostante permangano ancora i timori per un inasprimento della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina dopo che Pechino ha annunciato tariffe su 60 miliardi di dollari di beni Made in USA. Gli investitori continuano comunque a sperare in una ripresa delle trattative tra le parti per mettere fine alle dispute.

Bene Tokyo dove l’indice Nikkei ha terminato con un guadagno dello 0,61% a 22.645 punti, il più ampio paniere Topix ha messo a segno una plusvalenza dello 0,68% a 1.744 punti.

Tra le altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le rispettive sedute in contro trend Jakarta, che lima lo 0,27%, e Taiwan -0,37%.

In corsa Singapore (+1,62%) mentre Kuala Lumpur e Bangkok avanzano rispettivamente dello 0,43% e dello 0,67%.

Borse asiatiche in rimonta grazie al rimbalzo della Cina