Borse asiatiche in ribasso su scia Wall Street

(Teleborsa) – Giornata all’insegna del segno rosso per le Borse asiatiche, contagiate dal finale negativo della borsa di Wall Street sull’acuirsi delle tensioni commerciali tra USA e Cina.

L’indice Nikkei della borsa di Tokyo ha riportato un decremento dell’1,32% a 22.008 punti, mentre il paniere Topix ha perso l’1,52% a 1.735 punti, nonostante il dato decisamente positivo sulle vendite al dettaglio.

Giù anche le borse cinesi con Shanghai che arretra dell’1,38% e Shenzen dell’1,33%.

Cede il passo Seoul, che perde l’1,72%. Male Hong Kong (-2,64%) e Taiwan (-1,30%).

Tra le altre piazze asiatiche crollo per Kuala Lumpur (-2,53%) e Singapore (-1,87%), calo più moderato per Bangkok (-0,84%). In linea con la parità Jakarta (-0,05%)

Frazionali discese per Sidney (-0,46%) e Mumbai (-0,50%).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse asiatiche in ribasso su scia Wall Street