Borse asiatiche in recupero

(Teleborsa) – Finale all’insegna del recupero per le principali borse asiatiche, sulla scia dei segnali di distensione tra Stati Uniti e Cina sul dossier dei dazi. L’incontro per avviare nuove trattative tra gli Stati Uniti e la Cina, volto a evitare una ulteriore escalation della guerra commerciale tra i due paesi, avverrà i prossimi 22-23 agosto. 

La Borsa di Tokyo è in rialzo con l’indice Nikkei che porta a casa un progresso dello 0,44% a 22.289,80 punti mentre il più ampio Topix sale dello 0,61% a 1.697,38 punti. Tonica anche Seul +0,38%.

Fanno eccezione le borse cinesi con Shanghai che cede lo 0,55% e Shenzhen l’1,10%. Taiwan sale timidamente dello 0,07%.

Fra le borse che chiuderanno più tardi la seduta, bene Hong Kong con un rialzo dello 0,49%, seguita da Singapore +0,42%, Kuala Lumpur lo 0,37% e Bangkok +0,66%. Chiusa la piazza di Jakarta

Altrove, Mumbay guadagna lo 0,81% e Sidney lo 0,23%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse asiatiche in recupero