Borse asiatiche in rally. Torna l’ottimismo tra gli investitori

(Teleborsa) – Tutte in forte rialzo le principali Borse asiatiche, che si allineano al rally di Wall Street.

I positivi dati giunti dagli Stati Uniti, l’intervento della Banca Centrale cinese di inizio settimana e le attese per nuovi stimoli all’economia dell’Eurozona hanno calmato i timori per un marcato rallentamento dell’economia globale, aumentando la voglia di titoli azionari.

A Tokyo l’indice Nikkei ha terminato con un guadagno del 4,11% a 16.746 punti, mentre il più ampio Topix è salito del 3,75% a 1.349 punti, complice anche il ritracciamento dello yen sull’allentamento delle tensioni degli investitori.

Tra le Borse già chiuse, bene Taiwan +0,69%, ancora meglio Seul, che rientra dopo la pausa per la festa dell’Independence Movement Day con un +1,60%.

In rally le piazze cinesi: Shanghai avanza del 4,29%, Shenzhen del 4,83%, contagiando anche Hong Kong che brilla con un balzo del 3,65%.
Questo nonostante la decisione di Moody’s di porftare l’outlook sulla Cina da “stabile” a “negativo”.

Segni misti tra i mercati ancora in contrattazione: Singapore +1,93%, Kuala Lumpur +0,76%, Bangkok +1,45%,  Jakarta +1,20%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse asiatiche in rally. Torna l’ottimismo tra gli investitori