Borse asiatiche in ordine sparso dopo le decisioni di Fed e BoJ

(Teleborsa) – Le borse asiatiche sono miste dopo la storica decisione della Fed, con la Borsa di Tokyo che però chiude ancora positiva e su nuovi record, grazie ad uno yen in discesa. Intanto, la Bank of Japan ha lasciato i tassi immutati come ampiamente atteso.

A Tokyo, l’indice Nikkei chiude con un rialzo dello 0,18% a 20,347 punti, mentre il Topix ha guadagnato lo 0,07% a 1.283 punti. Male Seul (-0,24%).

Sotto la parità le borse cinesi, con Shanghai che cala dello 0,07% e Shenzhen che viaggia sul -0,58%. Taiwan invece mostra una salita dello 0,56%.

Tra le altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, Hong Kong appare in frazionale ribasso (-0,12%), Jakarta sale moderatamente dello 0,09% e Singapore scende dello 0,09%, mentre Bangkok recupera lo 0,1%.

Peggiora la seduta precedente anche Mumbay (-0,45%) assieme a Sydney (-0,94%).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse asiatiche in ordine sparso dopo le decisioni di Fed e BoJ