Borse asiatiche in ordine sparso

(Teleborsa) – Finale con segni misti per le principali borse asiatiche, dove la piazza di Tokyo ha chiuso sostanzialmente sulla parità, condizionata da una parte dalla cautela per la volatilità dello yen e dall’altra aiutata dall’andamento positivo di Wall Street e dal rialzo dei prezzi del petrolio. 

L’indice Nikkei-225 ha terminato la seduta con un timido progresso dello 0,09% a 16.772,46 punti mentre il più ampio paniere Topix ha chiuso piatto a 1.342,87 punti. 

Poco mosse, ma positive, le borse cinesi: Shanghai sale lievemente dello 0,17% mentre è più ampio il guadagno di Shenzhen che avanza dello 0,35%. Deboli Taiwan con un -0,02% e Seul -0,18%.

Tra le altre piazze asiatiche, che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, si mostra negativa Hong Kong con un -0,27%% assieme a Singapore che avanza dello 0,49%.

Miste Bangkok +0,02%, Jakarta -0,12% e Kuala Lumpur +0,08%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse asiatiche in ordine sparso