Borse asiatiche deboli

(Teleborsa) – In frazionale calo le principali borse asiatiche, in attesa della firma sui dazi tra Cina e Stati Uniti.

A Tokyo, l’indice Nikkei ha perso lo 0,45% fermandosi a 23.916 punti, mentre il Topix ha ceduto lo 0,54%. Debole anche Seoul (-0,35%).

In rosso le borse cinesi, con Shanghai che segna un -0,45% e Shenzhen un -0,24%. Giù anche Taiwan con un ribasso dello 0,72%.

Segni negativi tra le altre borse che chiuderanno più tardi le rispettive sedute. Hong Kong arretra dello 0,51% seguita da Singapore (-0,38%), Jakarta (-0,37%), Bangkok (-0,65%) e Kuala Lumpur (-0,25%).

Debole Mumbay (-0,47%) mentre Sydney guadagna lo 0,50%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse asiatiche deboli