Borse asiatiche contrastate. Tokyo chiude in positivo

(Teleborsa) – Tokyo archivia la giornata con un guadagno frazionale sul Nikkei 225 dello 0,42%, proseguendo la serie di tre rialzi consecutivi, iniziata giovedì scorso, mentre, al contrario, chiude la giornata senza particolari scossoni l’indice di Shenzhen (-0,14%).

Intanto il petrolio è in ribasso di circa il 2%, anche a causa della parziale liberazione della nave che blocca il canale di Suez. Questa settimana i mercati guarderanno con attenzione al piano infrastrutturale di Joe Biden, che sarà annunciato mercoledì.

Leggermente negativo Hong Kong (-0,52%); come pure, in lieve ribasso Seul (-0,24%).

Sui livelli della vigilia Mumbai (0%); in frazionale calo Sydney (-0,38%).

Performance infelice per l’Euro contro la valuta nipponica, che presenta una variazione percentuale negativa dello 0,28% rispetto alla seduta precedente. Sostanzialmente appiattita sui valori precedenti la seduta dell’Euro nei confronti della divisa cinese, che sta facendo un moderato +0,14%. Seduta trascurata per l’Euro contro il Dollaro hongkonghese, che mostra un timido -0,1%.

Il rendimento per l’obbligazione decennale giapponese è pari allo 0,07%, mentre il rendimento del titolo di Stato decennale cinese tratta al 3,21%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse asiatiche contrastate. Tokyo chiude in positivo