Borse asiatiche chiudono in rialzo

(Teleborsa) – Chiusura con segno più per le principali borse asiatiche. In luce le piazze cinesi che dopo settimane sotto tono registrano performance brillanti, spinte dall’annuncio del governo di Pechino di nuove riforme economiche.

L’indice Nikkei della borsa di Tokyo ha riportato un aumento dello 0,86% a 22,278,12 punti, mentre il paniere Topix ha guadagnato lo 0,97% a 1,767 punti.

Segno più per le borse cinesi con Shangai che vola segnando un +1,80%, mentre Shenzen porta a casa il +1,91%. Il governo ha promesso politiche fiscali prudenti e nuovi interventi volti ad aprire l’economia del Paese.

Bene anche Hong Kong (+0,99).

Tra le altre piazze asiatiche male Seul che ha limato lo 0,33%, mentre Taiwan porta a casa un decremento dell’1,10%.

In frazionale ribasso Kuala Lumpur (-0,52%) e Jakarta (-1,19%).

Segno più per Mumbai (+0,38%), Sidney (+0,61%), Singapore (+0,10%) e Bangkok (+0,68%).

Sul fronte macro, dal Giappone positivo il leading indicator, mentre sono risultati in linea con le attese i prezzi dei servizi.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borse asiatiche chiudono in rialzo